Adotta un’arnia

Perché sostenere l’apicoltura?

arnie miele ronchello apicultore

Immagina un mondo senza api …

Gli esseri umani dipendono dalle api per il cibo e senza di loro non ci sarebbero latticini, verdure, piante o fiori.

Dati raccolti dal WWF dicono che…“l’impollinazione è uno dei servizi ecosistemici più importanti forniti dalla natura sia per il benessere umano sia per la nostra economia. Quasi il 90% di tutte le piante selvatiche con fiore dipendono in vasta misura dall’impollinazione animale, mentre delle circa 1.400 piante che nel mondo producono cibo quasi l’80% richiede l’impollinazione da parte di animali. Le sole api selvatiche, garantiscono l’impollinazione dei fiori da cui dipende il 35% della produzione agricola mondiale”…

Le api sono in pericolo

In Italia, e nel mondo, le famiglie di api sono in declino a causa di una serie di fattori ambientali e di problemi causati dall’uomo. L’apicoltura mondiale è minacciata anche dall’aumento dei costi e dal collasso delle colonie. Ogni anno, le colonie di api affrontano molte sfide. L’uso intensivo dei pesticidi, da parte dell’uomo, l’esistenza di parassiti e di malattie stanno creando grossissimi problemi a mantenere le api sane.

Anche con le nostre migliori cure, le colonie di api possono essere perse.

L’apicoltura europea soffre di significative differenze a livello regionale nelle perdite di colonie di api, dovute anche a vari fattori esterni all’apicoltura stessa, tra cui i cambiamenti climatici.

Questa situazione è destinata purtroppo a peggiorare anche con la diffusione di Aethina Tumida, un nuovo parassita che colpisce l’ape, trovato per la prima volta proprio in Italia nel 2014.

Un alveare completo può costare diverse centinaia di euro. Se si aggiungono, altri costi tra cui, i costi per la movimentazione delle arnie, quelli per gli indumenti protettivi ed infine i costi per estrarre e commercializzare il miele, ci si può facilmente rendere conto che le spese per la produzione sono notevoli.

adotta un arnia miele ronchello
incona adotta un arnia ronchello
incona adotta un arnia ronchello

Ecco perché gli apiari supportati dalla comunità sono importanti!

incona adotta un arnia ronchello
incona adotta un arnia ronchello
adotta un arnia miele ronchello spedizione

Adotta un’Arnia

Da qui la nostra idea “adotta un’arnia”. Con questa scelta avrai circa 60.000 nuovi amici.

La tua fiducia nella nostra azienda, servirà all’acquisto di nuovi alveari, api, attrezzature e trattamenti di tipo biologici, per aiutare a salvare le api, combattere la Varroa e altre malattie che colpiscono l’ape mellifera.

L’adozione è perfetta per chiunque sia interessato all’apicoltura, ma non sia in grado di avere alveari a causa della spesa, dello spazio o del tempo limitato.

Le adozioni possono essere fatte per te o anche come regalo per la famiglia o per gli amici. Ogni adozione è annuale.

Diventa anche tu un sostenitore della nostra azienda e condividi con noi il meraviglioso mondo delle api.

Il nostro progetto ha lo scopo di migliorare il sistema di produzione, con lo sviluppo di un approccio olistico innovativo considerando aspetti dell’allevamento, del benessere e della nutrizione, al fine di prevenire e ridurre le malattie delle api, migliorare la qualità e la quantità di prodotti dell’alveare, garantendo un approccio sostenibile a basso impatto ambientale nel rispetto della qualità del prodotto, che si tradurrà in un prodotto sicuro per il consumatore.

Il  Miele è prezioso! Grazie api!

Per ottimizzare l’offerta abbiamo pensato a due pacchetti: Pacchetto sostenitore JUNIOR e pacchetto sostenitore SENIOR*

Junior
68

Senior
99

*N.B. In entrambi i pacchetti segnaliamo che il prodotto sarà spedito nel mese di ottobre/novembre.

 Altri modi con cui puoi aiutare

  • Smetti di usare sostanze chimiche nel tuo giardino! Pesticidi, insetticidi e diserbanti sono potenti e persistenti e uccidono le api e altri insetti utili. Le sostanze chimiche entrano nel terreno e nell’acqua assorbita dalle piante che possono essere ingerite anche dalle persone e dalle api.
  • Prendi in considerazione di adottare controlli biologici con le coccinelle.
  • Fai crescere piante originarie della tua regione. Seleziona le piante che producono molto nettare e polline. Chiedi informazioni al tuo negozio di forniture per giardini.